Tra il Profumo della Lavanda – Provenza

Ho completamente perso il senso del tempo e stavo per dimenticarmi l’appuntamento di viaggio di oggi…

Ma ora eccomi qui. Dove andiamo?

Seguiremo un itinerario di 65 km accompagnati dal profumo violetto della Lavanda

lavanda-boke-vse-fioletovo.jpg

Il percorso prenderà circa un giorno e si svolgerà tra i campi di Lavanda che colorano la Francia attraverso queste principali tappe:

Cavaillon – Coustellet – Bonnieux – Buoux – Les Agnels – Apt – Saignon – Auribeau – Castellet

Si parte da Cavaillon, tranquilla città provenzale famosa per i suoi profumatissimi meloni. Punti di interesse sono: l’arco di trionfo romano, la cattedrale di Saint-Veràn e la Collina Saint-Jacques…

Risultati immagini per cavaillon

Si procede poi per Coustellet dove sarà possibile visitare il Museo della Lavanda.

Le Musée de la Lavande - Le Musée

Tra Bonnieux e Saignon si estende il Plateau du Claparèdes che abbraccia una serie meravigliosa di incroci immersi nella lavanda.

Risultati immagini per plateau de claparèdes

Seguendo le differenti tappe si arriverà a Auribeau, un grazioso e antico villaggio in pietra

Risultati immagini per auribeau

E a seguire non perdetevi il giardino della lavanda a Castellet, un paesino dallo stile tipico provenzale molto pittoresco…

Risultati immagini per le castellet, var

Il viaggio può poi proseguire lungo altre tappe:

Sault – Lagarde d’Apt – Le Chateau du Bois en Provence – Viens

Dite la verità: voi non provate l’improvviso desiderio di trovarvi a passeggiare tra i sentieri che si imergono tra questi campi violetti? A vagare avvolti dal profumo di lavanda, e a passeggiare tra le vie di paesini che sembrano dipinti?

Fonte: http://www.provenzafrancia.it/itinerari/itinerario-della-lavanda/

Annunci

7 pensieri su “Tra il Profumo della Lavanda – Provenza

  1. Caos ha detto:

    Woooooow! È davvero meraviglioso! Mi hai dato una voglia immensa di prendere il primo treno per riprendere a viaggiare! Ma (purtroppo o per fortuna) prima bisognerà mettere qualche soldino da parte…
    Le foto che hai messo sono davvero bellissime. Non conoscevo questo tipo di percorso. Lo terrò a mente! Grazie per averlo condiviso.

    Mi piace

    • Mi piacerebbe tantissimo scrivere questi articoli parlando di posti che ho visto, purtroppo però ho nella testa mete troppo lontane e quindi mi limito a raccontarvi dei posti dove vorrei essere stata, dove vorrei andare, se mai farai questi viaggio raccontaci tutto!

      Mi piace

  2. Caos ha detto:

    Chissà, forse un giorno racconterò davvero di qualche mio viaggio! Ad ogni modo, tra le mete non lontane per te, nel senso di italiane, così su due piedi penso che potrebbe interessarti Riace! A me piacerebbe proprio andarci un giorno.
    Hai mai pensato di scrivere una storia narrante i pellegrinaggi di un viaggiatore?

    Mi piace

    • Certo che ci ho pensato! Ma vorrò narrare di viaggi che ho percorso davvero 😊, in questo tema nella mia libreria non mancano libri come “into the Wild” , “a spasso nei boschi” o, un classico, “Mangia, prega, ama”
      Ps. Sto pensando seriamente di fare lo scambio culturale il prossimo anno e passare la quarta liceo in Irlanda o in Inghilterra e sarebbe fantastico scrivere una storia vivendo davvero tra le vie di Londra o di Dublino 😍

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...