Dopo di te – Recensione

Screenshot_2016-09-07-18-29-05-1.png

Lo so lo so, ormai sul web questo libro è un tormentone: tutti che ne parlano, che parlano di “Io Prima di Te” e che parlano del film uscito da poco…

Però anch’io voglio dire la mia. Ma la voglio dire per un motivo particolare: mi sono trovata tra le mani questo libro (dopo tre mesi di attesa in biblioteca) in una settimana che era stata piena di brutte notizie e di una tristezza che mi accompagnava dalle prime luci del mattino per non sparire fino a che mi addormentavo. Quei periodi in cui tutto sembra andare a rotoli.

Ecco. In tutto questo io mi sedevo sulla poltroncina e mi lasciavo trascinare dalla vita incasinata di Louisa Clarke, la protagonista dei due capolavori della Moyes. Scorrevo le parole lasciando che con esse scorressero i pensieri di una Lou disperata che non crede più nel bello della vita.

Dopo la morte di Will Trainor non riesce più ad essere davvero felice. Tutto è divenuto incolore e insapore.

Però non si può essere infelici per sempre e piano piano nelle giornate di Lou entreranno delle persone che riusciranno a sconvolgere la sua vita solitaria portando a volte problemi e a volte una pura e semplice felicità.

Questo libro è un inno alla vita, al non mollare mai. A non lasciare che la monotonia prenda il controllo di ogni secondo. Ci insegna che quando le cose vanno male non bisogna rimuginare e lasciarsi andare.

No.

Bisogna darsi una scossa. Alzarsi in piedi. Urlare e muoversi lasciando che la depressione scappi via.

Non bisogna mollare mai.

Le parole della Moyes mi hanno cullato e confortata lasciandomi di nuovo con la fiducia nel domani.

Ma lasciamo da parte i sentimentalismi…

Indubbiamente il primo libro è tutta un’altra cosa, ma l’autrice (di cui ho letto altri libri stupendi) non si adagia sul successo del romanzo precedente e riesce a creare una storia ricca di avvenimenti e riflessioni che possono benissimo riguardare ciascuno di noi. È per questo che la storia di Louisa Clarke ci colpisce così tanto: perché è una ragazza che potrebbe esistere nel nostro mondo. Potremmo incontrarla al super mercato, al parco o per le vie della città mentre si ripara dalla pioggia sotto un ombrello dai colori sgargianti…

O forse lei è un po’ dentro tutti noi.  

 

 

Annunci

6 pensieri su “Dopo di te – Recensione

  1. Ne parlano male in molti, però la tua recensione mi piace davvero tanto e mi hai convinto a leggerlo. Molto spesso mi trovo in disaccordo con il resto del mondo riguardo a cosa pensare di determinati libri, quindi penso che mi ritroverò con la tua recensione più che con le altre 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...