Zuppa Inglese

Senzanome.jpg

Arriva l’Estate! La sentite? Mancano 26 giorni alla fine della scuola, e saranno i giorni peggiori, ma oggi non sono qui per lamentarmi, anzi!

È da ieri che sono carica di voglia di fare, le vacanze si sentono nell’aria e non voglio farmi trovare impreparata al loro arrivo e quindi, perchè stare fermi sul letto a guardare la tv? Diamoci una botta di vita e facciamo sì che questa estate cominci alla grande 🙂

Questa mattina mi sono alzata alle 6,30 (ho un orologio biologico molto mattiniero) e già entro le otto avevo finito tutti i compiti per tutta la prossima settimana. Dopo colazione ho deciso di cimentarmi in nuovi esperimenti culinari.

Era da un po’ che ero curiosa di assaggiare la Zuppa Inglese e tra 10 minuti potrò farlo.

Non sono una provetta cuoca e credo che se mia mamma entrasse adesso in cucina le verrebbero i capelli dritti, ma nonostante io ci abbia impiegato un’infinità di tempo( non preoccupatevi, in realtà è una ricetta velocissima, poco più lunga di un tiramisù) è stato divertente!

2016-15-5--10-06-06.png

Volete provare anche voi?

Ricetta:immagine

 

Ingredienti

  • Per la crema pasticcera

500 ml di latte

6 uova (solo i tuorli)

40 g di maizena

150 g di zucchero

  • Per la bagna

200 ml d’acqua

100 g di zucchero

100 ml di alchermes

40 g savoiardi

 

Come procedere:

  1. Preparare la crema pasticcera: ponete su un fuoco una casseruola molto capiente e versarci il latte e la panna. Lasciate scaldare a fuoco basso fino a ebollizione.
  2. Nel frattempo mettete in una terrina i tuorli con lo zucchero e montateli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete quindi la maizena.all
  3. Aggiungete il composto delle uova al latte e alla panna e girate mentre lasciate andare a fuoco basso.
  4. Spegnete una volta raggiunto un composto denso e morbido.
  5. Lasciate raffreddare.
  6. Mette in un pentolino lo zucchero con l’alchermes e l’acqua e lasciate scaldare fino a ebollizione.
  7. Fate raffreddare tutto quanto e successivamente, nelle coppette, alternate uno strato di savoiardi immersi nell’alchermes con strati delle due creme pasticcere
  8. Guarnite a piacere (con le fragole, con la panna, come nella foto che sottolineo non essere mia…)
  9. Gustatevelo pensando alle vacanze!

zuppa-inglese31.jpg

Spero che la ricetta vi sia piaciuta, scrivetemi se avete intenzione di provarla o se conoscete trucchetti interessanti 🙂

Piccola curiosità: io non avevo l’alchermes in casa, ho usato il maraschino e ho aggiunto una goccia di colorante rosso per dare un po’ di vivacità tipica di questo dolce.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...