Sherlock Holmes come non l’abbiamo mai visto

mr-holmes-ian-mckellen-860x442.jpgMr Holmes: il mistero del caso irrisolto

Siamo abituati a vedere sullo schermo Sherlock dinamici e avventurosi come quello interpretato da Robert Donwei Jr o giovani e sociopatici come quello interpretato da Benedict Cumberbatch, ma quello di Ian McKellen ci mostra qualcos’altro, ci mostra il ”dopo”

Sherlock Holmes invecchiato, ancora più solo di quanto non fosse mai stato, solo e deluso da se stesso per aver fallito.

Mr-Holmes-1

Eppure, sebbene all’apparenza sembri aver perso ogni speranza, sarà sempre quel Sherlock che noi tutti amiamo, pronto a risolvere tutti gli intrighi, intrighi che in questo caso sono ormai passati da anni, questioni non risolte ma alle quali lui riuscirà a mettere fine.

Accanto alla figura di questo vecchio e burbero investigatore troviamo quella di un bambino che ha la voglia di scoprire, che riesce a vedere nell’anziano ancora quell’investigatore stupefacente e che riesce a leggere il mondo come se fosse un libro aperto. Roger sarà la salvezza per Holmes che forse riuscirà a sentirsi un po’ meno solo.mr-holmes2

Un film che ha sullo sfondo tenerezza e amicizia, fiducia ma non sentimenti mielosi, no, ben celati sotto ad un giallo del passato su cui Holmes dovrà gettare luce per dissipare le tenebre che lo assillano da anni.- Movieholic Hub

 

Annunci

2 pensieri su “Sherlock Holmes come non l’abbiamo mai visto

  1. Amo Sherlock Holmes da quando, a 8 anni, lessi per la prima volta un racconto di Conan Doyle (L’avventura del carbonchio azzurro). La mia datata passione mi ha sempre portato ad essere molto severo sulle trasposizioni filmiche del noto investigatore e, debbo ammettere, che questa versione senile di Holmes mi ha veramente conquistato.

    Sperando che non vada contro la politica del tuo blog (nel qual caso mi scuso in anticipo) ti posto il link del mio post su Mr. Holmes https://lapinsu.wordpress.com/2015/11/25/mr-holmes/

    Ciao!!!!!

    Mi piace

    • Nessun problema per il link del tuo post, anzi! Sono sempre pronta a curiosare sugli altri blog.
      Io, a differenza tua, mi sto appassionando anche alle nuove reinterpretazioni (a parte “elementary”) però devo dire che senza dubbio questo film è il più emozionante…
      Non so cosa ne pensi dei libri su Sherlock Holmes non scritti da Arthur Conan Doyle, ma se può interessarti “La casa della seta” di Anthony Horowitz mi è piaciuto moltissimo!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...